Contenuto Principale
  • In Pakistan, il terrore rivendicato da gruppi islamici è ormai diventato normalità quotidiana: solo a febbraio sono state massacrate più di 80 persone il giorno 16 e altre 14 persone tre giorni prima. Islam, è ora di dire cosa vuoi davvero.

DONAZIONI
Fai una donazione libera (qualunque cifra) e riceverai Pepe per un anno a casa tua (scrivici il tuo indirizzo all'atto della donazione stessa).

 
L'INTERVISTA PEPATA              

Il fondatore del Popolo della Famiglia, Mario Adinolfi, rivela in esclusiva per Pepe tutta la verità sugli avvenimenti e sulle ragioni che lo hanno mosso al “grande strappo” con il Family Day. 

 

S'avanza un nuovo ordine mondiale

Gli USA stanno imponendo un Nuovo Ordine Mondiale tutto aborti, lgbt, droga libera, eugenetica e eutanasia. Con la Clinton o Trump la musica non cambierà granché.
 
 

Cari gay vi chiedo perdono (non quello del mondo)

Fr. Antonio Iannaccone
| 19 Febbraio 2017
Cari gay vi chiedo perdono (non quello del mondo)
    Cari gay, come umile credente in Cristo, vi chiedo perdono, perché in fondo abbiamo lasciato che il vostro cuore che ha sete di verità si abbeverasse al miraggio dei diritti.

 

Qualcuno che vive nel vero progresso (non come noi arretrati italioti) ha messo a punto una legge che dà molti più diritti della Cirinnà: il suo nome è "Perchennò". Eccola in esclusiva.
 

Cari vescovi, occhio allo scisma orizzontale...

Rino Cammilleri
| 14 Gennaio 2017
Cari vescovi, occhio allo scisma orizzontale...
    E' sempre più evidente lo scollamento tra il popolo e l'ideologia di chi comanda. Se anche certi vertici della Chiesa si accodano al potere di cui sopra, chi fermerà questo scisma che avanza?

Family Day, umile proposta per evitare lo scisma

Fr. Antonio Iannaccone
| 07 Febbraio 2017
Family Day, umile proposta per evitare lo scisma
    La divisione nel Family Day potrebbe essere alla fine addirittura provvidenziale se non degenera in uno scisma: la novità di cui la storia dei cattolici ha bisogno è proprio la compresenza di due fattori finora mai esistiti insieme.

Brexit: fine della religione europeista

Stefano Magni
| 03 Novembre 2016
Brexit: fine della religione europeista
    I politici cattolici hanno sempre lamentato che l'Ue voglia fare a meno delle radici cristiane. Ma è inevitabile che sia così, poiché l'Ue stessa è diventata una religione. Che la Brexit ha messo in crisi.

Radio Maria e il nervo scoperto della Modernità

Fr. Antonio Iannaccone
| 17 Novembre 2016
Radio Maria e il nervo scoperto della Modernità
    L'ondata di sdegno di qualche giorno fa contro padre Cavalcoli e Radio Maria indica un nervo scoperto della Modernità: la perdita del peccato, ovvero l'irrilevanza del vero dramma dell'uomo.

Il 2016, l'anno dell'eclissi della Verità

Fr. Antonio Iannaccone
| 25 Gennaio 2017
Il 2016, l'anno dell'eclissi della Verità
    Nel 2016, la grande solitudine del popolo del Family Day ci ha detto che l'uomo del nostro tempo è arrivato a odiare anche le verità più elementari. Perché? E perché la Verità è diventata il grande nemico della Carità?

Inizia la terza fase dei cattolici in politica

Fr. Antonio Iannaccone
| 13 Aprile 2016
Inizia la terza fase dei cattolici in politica
    All'inizio i cattolici furono "corpo" (cioè un partito, la DC), poi sono stati "spirito" (ovvero, un'influenza culturale). Ora si apre una terza fase totalmente nuova.

Non rifugiamoci nella scelta religiosa

Giovanna Jacob
| 24 Maggio 2016
Non rifugiamoci nella scelta religiosa
    Lettera aperta di una giornalista ciellina a tutto il popolo di don Giussani: se i cattolici rinunciano a difendere la bellezza dell’uomo, anche in politica, moriranno di spiritualismo.

La crisi economica? E' un problema di "natura".

Ettore Gotti Tedeschi
| 09 Maggio 2016
La crisi economica? E' un problema di "natura".
    Supponiamo che l'Occidente sia paragonabile a una famiglia. Ecco spiegato in modo semplice e chiaro come, passo dopo passo, siamo giunti all'attuale crisi, negando il dato naturale.

Gli aiuti all'Africa? Aiutano i dittatori.

Anna Bono
| 28 Aprile 2016
Gli aiuti all'Africa? Aiutano i dittatori.
    Nel 2015 gli aiuti all'Africa ammontavano a 131,6 miliardi di dollari; nello stesso anno, 150 miliardi di dollari hanno lasciato l’Africa alla volta di paradisi fiscali (per il 2016 vedi Panama Papers). Emblematico il caso Ciad.