La sofferenza atroce della “società senza dolore”

Frish e Chesterton hanno messo in guardia dall’utopia della “società senza dolore”, che si sta materializzando sotto i nostri occhi: la tecnica rischia di...

Il vero obiettivo dei CinqueStelle? Fare la rivoluzione ecologista.

Il motivo del successo del Movimento 5 Stelle? Un elettore su tre dirà con certezza: reddito di cittadinanza. Gli altri due elettori su tre,...

Che cosa può spingere un giovane verso l’Isis?

Il sangue innocente versato dai terroristi dell’Isis (“Stato Islamico dell’Iraq e della Siria”) scorre ormai a fiumi: nulla appare più insensato alla nostra ragione....

Ecco come il 30% dei nostri nonni voleva eliminare un popolo

Solo 70 anni fa l’Italia ha corso un pericolo realissimo: uccisioni di massa, abolizione della famiglia e della proprietà, ateismo di Stato. Ecco quello...

La fine del comunismo dimostra l’esistenza del peccato originale

Ancora oggi in Italia gli intellettuali che contano possono dire in pubblico, senza essere derisi, che gli orrori del comunismo non provano nulla contro...

Così la cultura moderna rinunciò alla felicità

La cultura moderna post-illuminista scaturisce per intero dalla negazione del libero arbitrio e del male. In termini illuministi l'uomo sceglie il male non perché...

Il virus mette all’angolo anche la scienza, nel secolo del suo...

La scienza medica ha fatto passi da gigante. È un’affermazione paradossale – per non dire urtante – in questo preciso istante, nel momento in...

L’attacco all’inizio e alla fine dell’umano richiede una risposta

Negli ultimi anni la legge Cirinnà e quella sul Testamento Biologico hanno cambiato il volto dell'umano, portando un attacco drammatico alla nostra concezione dell'origine e della fine della vita della persona. Il primo imperativo (anche per la politica) è cancellarle.

Cari gay, scusate per avervi dato diritti invece che Cristo

Ma è vero che il mondo cattolico deve chiedere scusa alle persone omosessuali, come sostiene qualche sacerdote tirato per la tonaca e come lascia...

Il cadavere più duro a morire: il comunismo.

Il comunismo è uno spettro che si aggira ancora per l’Europa. Si è fatto troppo in fretta a liquidarlo come un “fenomeno del passato”:...